ASSOCIAZIONE NAZIONALE

  PARACADUTISTI D'ITALIA

I COLOMBI VIAGGIATORI PER LE UNITA’ PARACADUTISTE ITALIANE NELLA 2^ GUERRA MONDIALE.

Dopo aver partecipato il 20 giugno alla Festa dell’Arma delle Trasmissioni presso la Caserma Perrotti in Roma  nell’ambito della quale era esposta una “colombaia mobile” del Regio Esercito Italiano mi sono posto la domanda: ma le unità paracadutiste italiane avevano dei “reparti di colombi viaggiatori”?

Facendo delle ricerche scopro  ,dal libro edito dallo SME – Ufficio Storico ” Gli animali e la guerra” che…..

“L’utilizzo dei colombi quale mezzo di trasmissione alternativo a quello ricetrasmittente fu esteso, seppur in via sperimentale, alle truppe paracadutiste. 
Allo scopo fu impiantata presso la Scuola Paracadutisti la 148^ Colombaia Ausiliaria per addestrare i paracadutisti all’impiego dei colombi. 
Il paracadutista era dotato di un’apposita cassetta nella quale custodire il colombo durante il lancio. Pochi minuti prima dell’atterraggio il paracadutista, per restare libero in fase di atterraggio, si liberava dell’involucro il quale era dotato di un apposito paracadute che si apriva automaticamente consentendo l’atterraggio del colombo in contemporanea a quello del paracadutista. 
L’impiego operativo di questa tecnica era stato previsto per l’occupazione di Malta, ma non venne attuato per la mancata realizzazione dell’impresa che, qualora fosse avvenuta, avrebbe visto le truppe paracadutiste effettuare il collegamento a mezzo colombi, già preventivamente sperimentato tra Malta e Messina.”

Gen.B.(ris) Enrico Pollini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi