ASSOCIAZIONE NAZIONALE

  PARACADUTISTI D'ITALIA

SENTENZE TAR. Aggiornamento

Si informa che il giorno 7 u.s. è stata pubblicata anche la quarta sentenza riguardante la nota vicenda trattata dal Tar Lazio.

Anche in questa occasione il Tar Lazio ha affermato che il provvedimento di ENAC “in nessun punto vieta l’attività di aviolancio svolta dall’Associazione ricorrente”, e che costituisce “circostanza, pacifica, emergente dagli atti, che, come del resto riconosce la stessa ENAC, la ricorrente ANPDI svolge anche attività di aviolancio su aeromobili civili”.

In buona sostanza, come già precisato nella precedente comunicazione del 28.06 u.s., il provvedimento dell’ENAC è stato ritenuto come non incidente e non lesivo della nostra attività di lancio di interesse militare (sospesa cautelativamente dall’Autorità Militare). 

Si tratta, quindi, di una decisione da ritenere confermativa delle tesi da sempre sostenute dall’Associazione.

L’A.N.P.d’I. sta ora valutando, attraverso i suoi legali, il percorso più idoneo che porti a concretizzare la ripresa dell’attività di aviolancio.

Letture alternative ostili al nostro sodalizio, talvolta anche diffamatorie, non scalfiscono minimamente la determinazione dell’Associazione nel proseguire il percorso volto a tutelare la dignità dell’A.N.P.d’I.

Il Presidente Nazionale
Gen. C.A. (ris) Marco Bertolini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi