ASSOCIAZIONE NAZIONALE

  PARACADUTISTI D'ITALIA

RADUNO NAZIONALE ANPd’I 2023 – Asti 23, 24, 25 Giugno 2023

COMUNICATO STAMPA

Dal 23 al 25 giugno 2023 Asti ospiterà il 29° Raduno Nazionale dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia.
Un evento, ispirato e voluto dal Consigliere Nazionale del Primo Gruppo ANPd’I Paracadutista Enzo Gulmini, a cui fanno capo le Sezioni delle Regioni Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria che richiamerà migliaia di baschi amaranto in servizio e in congedo.
A guidare il raduno nazionale sarà il Generale di Corpo d’Armata Marco Bertolini, Presidente Nazionale ANPd’I e già comandante della Brigata paracadutisti “Folgore”.
Siamo onorati di essere stati scelti dai vertici dell’Anpdi Nazionale per ospitare questa grande, straordinaria adunata – dice il Paracadutista Ivo Fornaca attualmente Probiviro Nazionale del Primo Gruppo – che arriva dopo una serie di grandi eventi organizzati nella nostra Città, ultimi dei quali il raduno interregionale ANPd’I e lo scoprimento di un monumento nel parco di Lungo Tanaro dedicato ai paracadutisti d’Italia voluto e realizzato dalla Sezione Provinciale di Asti“.
Sono centinaia gli astigiani che hanno prestato servizio nella Brigata Paracadutisti “Folgore”, che anche oggi tra le proprie fila conta numerosi astigiani.
In questi mesi che precedono l’Adunata Nazionale sono in programma diversi eventi collaterali per raccontare storia e protagonisti di questo straordinario Corpo Militare, che ogni anno celebra tra l’altro il sacrificio della allora “Divisione Folgore”, tra le sabbie del deserto nordafricano di El Alamein, il 23 ottobre 1942. In quella occasione i soldati inglesi resero l’onore delle armi ai paracadutisti italiani sopravvissuti all’epica battaglia.
Sarà ricordata anche la figura del Generale di Corpo d’Armata Franco Monticone, astigiano, recentemente scomparso, già Comandante della “Folgore” e, prima ancora, dell’allora Battaglione (oggi Reggimento) Incursori “Col Moschin” (meglio conosciuto come “Il Nono”) erede delle tradizioni degli Arditi della Grande Guerra.
È con grande onore e piacere – ha dichiarato il Sindaco di Asti Maurizio Rasero – che rivolgo il saluto dell’Amministrazione Comunale e mio personale all’ANPd’I in occasione del 29° Raduno Nazionale. Accogliere i tanti paracadutisti che prenderanno parte a questa Adunata, prestigioso evento che per tre giorni ravviverà le vie della nostra Città con numerosi appuntamenti, rappresenta un onore e un privilegio, di cui come Sindaco, sono riconoscente. Il mio ringraziamento – conclude il Primo Cittadino nel suo saluto – e quello di tutti gli astigiani va a tutti i Parà della Sezione di Asti, da sempre vicini alle esigenze del nostro territorio con il loro impegno e il loro lavoro”.
L’Adunata Nazionale dei Paracadutisti d’Italia – ha commentato Riccardo Origlia, Assessore al Turismo e Manifestazioni, Gemellaggi e Unesco, Promozione del Territorio, Agricoltura, Cibo e Vino – porterà numerosi paracadutisti da tutta la penisola che troveranno ad Asti quell’accoglienza e quel senso di fratellanza che contribuiranno a valorizzare e a far meglio comprendere il nostro patrimonio artistico ed enogastronomico. Un pensiero commosso va al Generale di Corpo d’Armata Franco Monticone, recentemente scomparso. Un figlio della nostra terra, un parà, un grande ufficiale”.
Di tutto questo si parlerà in una conferenza stampa di presentazione dell’evento in programma per il 14 Ottobre ore 10,00 presso la Sala Gianni Basso del Teatro Alfieri di Asti.
Seguiranno info dettagliate prossimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi